Il Disinganno

Il Disinganno

"Non è impuro ciò che entra dalla bocca, ma ciò che esce dal cuore". Queste parole ci ricordano che è lo Spirito che dà vita alla materia, mai il contrario. È la negazione netta di ogni formalismo: l'azione esteriore è l'espressione di un determinato stato interiore. Il Rito, nel suo senso più alto, serve a fissare e "riverberare" ciò che si è evocato dentro di sé, moltiplicandolo. Ecco, dunque, che il tradizionalismo diviene un ostacolo per la ricerca interiore. Una vera Ricerca, infatti, presuppone la libertà di muoversi senza vincoli né presupposti di alcun genere, ancor più se spirituali. La Tradizione, nel suo senso più alto, è la possibilità sempre presente di realizzare, dentro di sé, il contatto con la dimensione spirituale, con il proprio "maestro interiore" che attende, dormiente, nel centro cardiaco. Niente a che vedere con le fantasie New Age dell' ascolta il tuo cuore e gli slanci sognanti di un certo spiritualismo contemporaneo in salsa orientale, ma la conquista interiore a cui si giunge mediante una ascesi interiore (pre-iniziatica) volta al raggiungimento di un profondo dominio di sè nella consapevolezza del legame sottile che lega il proprio "destino" al destino del "cosmo". Questo dominio su sé non passa da una mortificazione mistica, ma dalla capacità di "trasmutare il veleno in farmaco", cioè vivere coscientemente ciò da cui, nella quotidianità ordinaria, sono inconsciamente vissuto. Questa superiore azione interiore deve nascere da una iniziativa autonoma, nuda, assoluta, sciolta da qualsiasi scopo e finalità che non sia il puro volere sé stessa. Lo Spirito è Libertà, dunque Responsabilità, e rappresenterà sempre un sfida per coloro che cercano nell'autorità di una tradizione, nelle parole di un maestro, nella "garanzia" di una catena, quella Forza che non riescono a trovare nella loro Anima. Vi sono molti inganni di cui il Cercatore deve liberarsi; oggi il più sottile, il più ambiguo, gli suggerisce che l'elevazione spirituale possa essergli trasmessa da qualcuno o qualcosa che esiste fuori di sé.
[di IlCervoBianco]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: