La Via della Volontà Solare

La concentrazione, la capacità di muovere il pensiero intorno a un tema di nessuna importanza, è la via della volontà solare. Dominare il pensiero, incoscientemente mosso dalla brama, significa trasmutare la brama in volontà.
Il pensiero affonda le sue radici in una potenza che agisce sotto la soglia della coscienza ordinaria. "...tu potrai conoscerla [la brama, l'umido radicale] gradatamente anche come il fondo invisibile di tutta la tua vita di veglie. Le radici sotterranee delle inclinazioni, delle fedi, degli atavismi, delle convinzioni invincibili e irrazionali; le abitudini, il carattere, tutto che vive in te come animalità, come razza biologica, tutta la volontà del corpo, cieca ebbra volontà di vivere, covante generazione conservazione prosecuzione; tutto questo si ricongiunge e si confonde con lo stesso principio" (Abraxa, La conoscenza delle acque, Ur).
Gli idealisti intuirono il mistero del pensiero che non conosce ma crea il mondo. Ciò che gli mancò fu la via per mezzo della quale il pensiero comune poteva trascendere sè stesso e sperimentare l' Essere dentro di sè.
Ecco perchè la concentrazione riveste un ruolo centrale nella ascesi interiore. La disciplina del pensiero è lo strumento per mezzo del quale il cercatore puo' incontrare, coscientemente, la potenza della brama percependola come forza pura, libera da ogni scopo.
[di IlCervoBianco]

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: