Anno 4 – Numero 2 – Inverno – 2017

3,99

Editoriale – La Magia è potenza di desiderio, esaltazione selvaggia, ebbrezza dominata da un centro, da una coscienza profondamente centrata in se stessa. Coincidenza degli opposti, Dioniso ed Apollo, Fuoco ed Acqua, in perfetto equilibrio tra loro. Un equilibrio dinamico, Alchimia, come quello di un equilibrista che a ogni passo deve mantenere la giusta posizione nella quale le due spinte contrapposte si armonizzano l’un l’altra. Se il fuoco eccede, l’acqua evapora; se l’acqua eccede, il fuoco si spegne. Come ci suggerisce Elifas Levi, l’equilibrio si fa nel centro: è qui che le spinte contrapposte hanno la loro origine e il loro compimento. Questo centro corrisponde al Cuore, il “luogo” in cui la coscienza e la volontà, congiunte, ridestano il sentire dell’Anima. E’ nel centro cardiaco che l’ardore sulfureo del desiderio, che arde nella profondità genitale, diviene l’alchemica Fiamma che non brucia, il Lume eterno. Ed è qui che l’Iniziazione, come trascendimento del piano umano, ha inizio.
Potenza del desiderio e coscienza centrata in se stessa: due elementi che, oggi più che mai, noi non conosciamo. Siamo esseri stanchi anche nel desiderio, mentre la coscienza è solo un pallido riflesso che giunge a posteriori, proprio come in un sogno.
Ma come cominciare?
Osserva la tempesta dei pensieri, il loro caotico agitarsi, nella tua testa. Non toccarla, non spegnerla, ma non lasciartene trascinare. Realizza che essa ti rivela una forza, una potenza, e che tu ne sei il signore. Tu sei il signore di quella potenza di vita che ordinariamente ti controlla attraverso il pensiero, quando “dormi” nei processi meccanici del pensare comune: IO PENSO! IO SONO!

IlCervoBianco

COD: inverno-2017 Categoria:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Anno 4 – Numero 2 – Inverno – 2017”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.