Anno 4 – Numero 1 – Primavera – 2017

3,99

Editoriale – Cos’è l’Amore? L’amore è la nostalgia dell’Unità originaria, il tentativo di restaurare lo stato di perfezione primordiale, l’impresa del Graal, poiché come insegna la Cabala, solo ciò che è completo è perfetto. Quando amiamo, quando amiamo veramente e cioè nella pienezza della nostra unità psico-fisica, tra i due amanti si accende un Fuoco. E’ questa la prima manifestazione dell’Essere androginico. Ma non ce ne accorgiamo, assaporandone solo per un breve istante i frutti, senza rendercene conto: per un istante fugace sperimentiamo il senso dell’Eternità. Un attimo del quale non abbiamo coscienza, perché siamo soggiogati l’uno dall’immagine dell’altro. Nell’ebrezza di sedurre o di lasciarci sedurre, siamo infatti dominati dall’immagine di chi ci sta davanti; venendo trascinati dal suo magnetismo, sperimentiamo così la “piccola morte”.
L’amore comincia ad acquisire carattere magico, divenendo Eros, quando impariamo ad andare attraverso la forma oltre la forma; quando l’altro diviene la Scala per elevarsi oltre l’apparenza umana. Allora, ci si ritrova in una zona più alta, di là dalla gravità terrestre, a contemplare, finalmente riuniti, l’immensità del Cosmo. La morte è vinta.
Verrà un tempo in cui sapremo, veramente, che di là da ogni poetico romanticismo o bramosia sessuale, l’Amore è una Porta che ricongiunge l’uomo al dio. E ci renderemo altresì conto che questa Porta è un Fuoco in cui non esiste più distinzione tra materia e spirito, e che in questo Fuoco la Coscienza non si addormenta in un sogno estatico, ma si espande in una luminosa chiarezza.

IlCervoBianco

COD: primavera-2017 Categoria:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Anno 4 – Numero 1 – Primavera – 2017”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.